I Verbi di Moto Russi 5 – Prefissi “ПРИ” e “ДО”

4.7
(10)

Sembra ieri che ho iniziato, invece questa è già la quinta pillola dedicata ai verbi di moto con i prefissi. Oggi ti propongo un nuovo formato: una pillola 2 in 1 in cui vediamo i verbi di moto russi con i prefissi “при” e “до”.

Come mai due insieme? Perché questi prefissi messi davanti a un verbo di moto hanno significati SIMILI, ma non uguali e creano spesso confusione (sì, lo dico per esperienza).

Ma prima, una piccola (dovuta) introduzione per gli amanti ti GoT.

La frase nell’immagine principale mi serve solo per aiutarti a ricordare il significato del prefisso “при” davanti ai verbi di moto russi. In realtà, nella versione russa de “Il trono di spade” (Игра престолов – il gioco dei troni) il motto della Casa Stark è stato tradotto come “Зима близко”, cioè “L’inverno è vicino”.

Bene, adesso che ho la coscienza a posto, possiamo iniziare!

I Prefissi “ПРИ” e “ДО”

Giochiamo al gioco delle differenze.

Molti libri di russo traducono i verbi di moto con questi due prefissi come “venire” o “arrivare”. Sono d’accordo, ma: 1) ci sono delle differenze, delle sfumature che indicano quale sia meglio usare nelle varie situazioni, 2) non sempre questi verbi vengono usati come in italiano e dopo ti spiego perché.

Come probabilmente avrai già intuito, davanti ai verbi di moto russi il prefisso “при” indica un movimento verso qualcosa o qualcuno.

I verbi di moto russi con il prefisso “до” hanno un significato simile ai precedenti, ma pongono l’accento sia sul raggiungimento della destinazione, sia sul processo che precede il raggiungimento.

Ora capisci perché ho deciso di vederli insieme?

verbi di moto con i prefissi pri e do

Cercherò di spiegare le differenze nella maniera più chiara possibile e, a differenza delle pillole precedenti, utilizzando una sola coppia di verbi di moto russi идти — ходить con i tre prefissi. Lo stesso, chiaramente, vale per tutti gli altri!

Qua o là?

In alcuni testi, la differenza tra i due prefissi viene spiegata come: прийти сюда (venire qui) e дойти туда (arrivare là).

È vero. Usando прийти — приходить spesso si intende un movimento in direzione di chi parla e sì, spesso questi verbi sono seguiti da “ко мне” (da me, verso di me) o “к нам” (da noi, verso di noi).

Al contrario, дойти — доходить spesso indicano un movimento nel senso opposto, до чего-нибудь (fino a qualcosa).

Il tuo coinquilino o la tua convivente potrebbero chiederti: “Когда придёшь домой?” (Quando vieni a casa?).NOTA: La “й” cade quando si coniuga il verbo прийти. Non userebbero mai “дойдешь”.

Se GoT non fosse bastato, c’è una celebre pubblicità che ti aiuterà a ricordare meglio il significato del prefisso “при” davanti ai verbi di moto russi.

https://www.youtube.com/watch?v=lDcZToI_wqM

In italiano “Natale sta arrivando”, in russo “Праздник к нам приходит” – la festa sta arrivando!

Ci sono però casi in cui la direzione non incide sulla scelta del verbo. Ad esempio, “я пришла на работу” (sono arrivata a lavoro) e “до меня слухи дошли” (mi è arrivata la voce), contraddicono quanto scritto sopra, ma sono frasi giuste e molto utilizzate.

Risultato / processo

Altri manuali di russo affermano che “при” serva per evidenziare il raggiungimento di una destinazione mentre il verbo di moto con “до” per descrivere in qualche modo il processo.

Anche questa distinzione è vera e giusta. Se dici “я пришла/пришёл домой” significa semplicemente che vuoi constatare il fatto di essere a casa. Se usi “я дошёл/дошла домой/до дома”, vuol dire che nel mentre è successo qualcosa per cui potresti anche non aver raggiunto casa tua, come in
я еле дошла домой (sono arrivata a casa a malapena).

Un altro esempio:

“Мы пришли сами” significa “siamo venuti da soli“, nel senso che nessuno ci ha obbligati.

“Мы дошли сами”, invece, vuol dire “siamo venuti da soli“, senza che nessuno ci aiutasse a farlo.

In generale, quando usi прийти – приходить poi continui con il racconto di quello che è successo DOPO il tuo arrivo, quando dici дойти – доходить più probabilmente racconterai quello che è successo PRIMA del tuo arrivo.

Quando scegli tra прийти — дойти o приходить — доходить devi tenere a mente entrambi i fattori.

Senso figurato

Dopo uno shock, in italiano si usa il verbo “riprendersi”, in russo “прийти — приходить в себя” (venire in sé).

“Прийти в восторг” vuol dire “andare in visibilio/estasi.”

Quando fai fatica a capire qualcosa allora до тебя не доходит. Quando finalmente hai capito, puoi esclamare: “До меня дошло!”

“Дойти до ручки” (letteralmente, “arrivare alla maniglia“) si nello stesso modo in cui noi italiani diciamo “essere alla frutta”.

Una della frasi che meglio racchiude l’essenza della lingua russa è “руки не доходят” che suona esattamente come “le mani non ci arrivano (a piedi)“. Si usa spessissimo e significa “non ho mai il tempo/la possibilità di farlo“.

Per finire, so che te lo stavi chiedendo. In ambito sessuale, “venire” o “arrivare” si traducono come “finire”: кончить — кончать.

Принести/донести — Привести/довести

Quanto scritto sopra vale per quasi tutti i verbi di moto russi con questi due prefissi. Se hai letto le altre Pillole di Russo dedicate ai verbi di moto, però, avrai capito che appena aggiungi un prefisso ai verbi нести — носить e вести — водить, questi maledetti cambiano significato.

In realtà, la coppia принести — приносить è abbastanza semplice da ricordare. Significa “portare” (con mano) e si usa come in italiano, anche in senso figurato, in frasi come “приносит пользу” (porta beneficio, fa bene).

Донести — доносить si usano, invece, soprattutto in senso figurato come “far capire” qualcosa a qualcuno: “донести информацию”. In alcuni casi, questa coppia di verbi russi è utilizzata con il significato di “finire di portare qualcosa da qualche parte“.

Привести — приводить e довести — доводить si sentono soprattutto all’interno di frasi fatte come: привести пример (fare un esempio), привести в порядок (mettere in ordine), довести до сведения (informare qualcuno di qualcosa), довести до идеала (perfezionare).

Così si conclude la Pillola di Russo dedicata ai verbi di moto russi con i prefissi “при” e “до”. Lo so, non è semplice, ma con il tempo e la pratica ti verrà naturale scegliere!

Ti è piaciuta questa pillola? Hai delle domande?

Lascia un commento oppure scrivimi una mail o su Instagram!

Vuoi sostenere il mio lavoro e permettermi di continuare?

Puoi offrirmi un caffè sul mio profilo Ko-fi oppure accedere al mio nuovo progetto Russian in Shorts su Patreon. La mia gratitudine non avrà limiti!



Ti è piaciuta questa pillola?

Valutala!

Voto medio: 4.7 / 5. Numero di voti: 10

Nessun voto 🙁

2 pensieri riguardo “I Verbi di Moto Russi 5 – Prefissi “ПРИ” e “ДО”

  • 12/12/2021 in 00:09
    Permalink

    ciao, ho notato che dove scrivi “Se dici “я прила/пришёл домой” ” c’è un piccolo refuso non прила ma пришла

    Rispondi
    • 12/12/2021 in 10:02
      Permalink

      Uuuu hai ragione! Grazie mille, ho corretto!)))

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *